Software di contabilità aziendale. Vendita, installazione, assistenza e corsi di formazione.

Continua...

Area Riservata:
Nome Utente

Password


    Registrati

an image
PC GLOBE S.r.l.
Via G. Parini, 25
65010 Spoltore (Pescara)
ITALY

Email: info@pcglobe.it

Tel: 085 - 4963492
Fax: 178 22 81 296
Cell: 349 - 5376130


antonio.morelli.pcglobe.srl


disegnato da.


Ultimo Aggiornamento
19 Aprile 2017

ELETTRONICA - AUTOMAZIONE


Display Alfanumerico a Led


Scheda CPU.
Carratteristiche tecniche:
  • Microcontrollore Microchip 18F2620.
  • Matrice Display 7x5 x 20 Caratteri su due righe.
  • Matrice Carattere 6x5.
  • Colore Carattere Verde o Rosso.
  • Protocollo di Comunicazione Rs232/Rs485.
  • Alimentazione 24V.
  • Assorbimento 500mA.
  • Frequenza di Refresh 50Hz.
  • Dimensioni scheda CPU 115 x 84 mm.
  • Dimensioni scheda Display 270 x 84 mm.

Scheda Display.



Work Safety Key




La scheda Elettronica denominata WSK (Work Safety Key) nasce, dall’esigenza di monitorare il tempo effettivo di utilizzo di un carrello elevatore (elettrico) da parte dei suoi Operatori.
    Il dispositivo WSK rileva le seguenti informazioni:
  • La registrazione degli Operatori che hanno utilizzato il carrello elevatore.
  • La registrazione del tempo di impegno del carrello elevatore da parte di ciascun Utente abilitato riferito al giorno solare.
  • La registrazione del tempo effettivo di utilizzo del carrello elevatore (espressa in ore e minuti).
  • La sommatoria del tempo (espressa in ore, minuti e secondi) di utilizzo effettivo del carrello elevatore da parte di tutti gli Utenti abilitati.
  • L’assegnazione a ciascun carrello elevatore di una determinata zona di appartenenza.
  • L’abilitazione all’uso del carrello elevatore solo a Operatori dotati di Chiave a Transponder assegnatagli dall’Azienda.
  • La registrazione (Data e Ora) del distacco dell’alimentazione del carrello o tensione batteria bassa.
  • La registrazione (Data e Ora) del riallaccio dell’alimentazione del carrello.
  • La registrazione (Data e Ora) dell’utilizzo del carrello senza chiave a Transponder (manomissione).


WORKER’S SAFETY SPEED

Il WORKER ‘S SAFETY SPEED è un dispositivo elettronico che permette la personalizzazione della velocità del carrello, in funzione dell'ambiente, dell'esperienza dell'operatore e delle esigenze legate alla sicurezza sull’ambiente stesso di lavoro.
E’ un dispositivo che riconosce gli ambienti in cui opera, in un’azienda, gli ambienti possono essere diversi e con esigenze diverse.
Il WORKER‘S SAFETY SPEED gestisce fino ad un massimo di cinque (5) velocità diverse per ciascun carrello elevatore, all’interno di una o più zone predefinite.

COME FUNZIONA:
Attraverso il colloquio che intercorre tra i sensori posti in prossimità degli accessi ed il ricevitore posto sul carrello elevatore, quest’ultimo varia la sua velocità al suo ingresso nella zona definita, sulla base dei parametri impostati.
Tutto il sistema montato sul carrello è connesso al WSK, parte sostanziale del progetto.
I varchi di ingresso/uscita: Sui varchi di ingresso/uscita dei carrelli elevatori vengono montanti dei sensori posti sulle porte, alimentati da una batteria tampone (per evitare che assenze di corrente non facciano funzionare il sistema).

Optionals:
l’uscita di un avvisatore acustico o luminoso che avvisa l’arrivo del carrello nella zona.
Possibilità di registrazione dei carrelli che hanno varcato la soglia di quella porta
(data, ora e codice del carrello che sarà abbinato alla matricola).

NOTE:
Non esistono norme (tecniche o disposizioni di legge) che stabiliscono la velocità massima dei carrelli elevatori.
Tale velocità dovrà essere impostata sulla base dell´effettivo uso, tenendo conto dei pesi trasportati, delle condizioni del fondo su cui si muovono, della definizione dei percorsi sicuri e tutti gli altri fattori in grado di interferire sul loro uso in sicurezza;
in definitiva sarà la valutazione dei rischi a introdurre eventuali limitazioni alla velocità e quant´altro necessario dal punto di vista organizzativo.

Scheda Controllo Velocita Muletto.


Scheda WSK_Speed_Sensore RXTX                                     Scheda WSK_Speed_Sensore TXRX


CERCAPERSONE

Il dispositivo Cercapersone è indicato in tutte quelle attività dove si vuole avvisare degli utenti dislocati in un certo raggio di copertura, di mettersi in contatto o di avvicinarsi ad un zona prestabilita. Esempio piazzali di scarico/carico merci distributori di prodotti alimentari.
    Il sistema cercapersone sarà composta da due/tre parti distinte:
  • Un sistema centrale composta da una scheda Elettronica, collegata ad un personal computer che avrà la funzione di Coordinatore, e da un software di gestione.
  • Da un Sistema Router per ampliare la zona di copertura.
  • E da enne dispositivi periferiche palmari alimentate a batteria che dialogheranno con il sistema centrale coordinatore.
  • Su tale dispositivo è presente un interruttore di accensione, un avvisatore acustico un pulsante e un eventuale display a 4 caratteri su richiesta.
  • In entrambi i sistemi sarà presente un elettronica con sistema di trasmissione dati RF 2.4GHz wireless con rete ZigBee bidirezionele.
    Il funzionamento del sistema è cosi implementato:
  • Un operatore consegnerà a enne utenti il dispositivo palmare che terranno con se fino a quando non riceveranno una chiamata dal sistema centrale. Il dispositivo palmare avviserà l'utente della chiamata tramite un allarme sonoro che potrà interrompere tramite un pulsante.
  • L'operatore che tramite il software di gestione avrà mandato l'allarme all'utente vedrà a video in tempo reale se l'utente a risposto altrimenti il sistema rimanderà un nuovo avviso di chiamata. Tale meccanismo permetterà una coretta gestione del traffico automezzi per scarico/carico merci.



DISPOSITIVO PER LA RICEZIONE CODICI PRODOTTI (RCP)

La scheda Elettronica denominata RCP (Ricezione Codici Prodotti) è stata progettata per rispondere in modo automatico a delle chiamate telefoniche da parte di utenti che trasmetteranno tramite la tastiera telefonica dei codici Prodotti che la cheda memorizzerà.
    Riassunto sintetico di alcune caratteristiche del dispositivo RCP:
  • Numero di Utenti che si possono Abilitare 5000.
  • Lunghezza Codici Utenti in caratteri 5.
  • Lunghezza Codici Password in caratteri 5.
  • Lunghezza Codici di Tipologie di Prodotti 4.
  • Numero di Tipologie di Prodotti 9999.
  • Quantità di Prodotti Ordinabili per trasmissione 9999.
  • Tensione di Alimentazione 18-24V DC.
  • Corrente Assorbita 150mA.
  • Interfaccia di comunicazione RS232.
  • Autonomia Batteria Tampone 3 Ore.
  • Dimensioni scheda RCP 160x125mm.


CONTROLLORE FILATOIO COTONE

Carratteristiche tecniche:
Microcontrollore Microchip 16F876A
Una Porta seriale RS232C o RS422
64 Uscite con convertitore Digitale/Analogico 0-10V
256 Ingressi I/O TTL optoisolati
Scheda aggiuntiva optional con 16 uscite on/off a rele.
Alimentazione 220V AC
Assorbimento 800mA
Dimensioni A 177 x L 460 x P 420 mm
Contenitore montaggio rack